Il carcinoma canino a cellule squamose (SCC) è un tumore della pelle comune nei cani, spesso esacerbato dalle radiazioni UV e dalla carenza di pigmenti. Recentemente, l’integrazione della medicina tradizionale cinese a base di erbe (MTC) con trattamenti convenzionali si è rivelata promettente nella gestione di questa condizione. Questo articolo esplora il ruolo delle radiazioni UV, della carenza di pigmenti e il potenziale della MTC nel trattamento del SCC canino.

Comprendere il SCC canino e le sue cause L'SCC nei cani si manifesta in aree esposte alla luce solare, in particolare nei cani con pelo chiaro o sottile. Le radiazioni UV possono danneggiare il DNA nelle cellule della pelle, provocando il cancro, soprattutto nei cani privi di pigmento protettivo di melanina.

Medicina erboristica tradizionale cinese nel trattamento del SCC La MTC offre un approccio olistico alla salute e la sua applicazione nel SCC canino sta guadagnando attenzione. Alcune erbe comunemente usate nella MTC per il trattamento del cancro includono:

  • Bai Hua She She Cao (Hedyotis diffusa): Si ritiene che abbia proprietà antitumorali.
  • Yunnan Baiyao: Utilizzato per le sue proprietà cicatrizzanti ed emostatiche.
  • Astragalo (Huang Qi): Noto per rafforzare il sistema immunitario.

Integrazione della MTC con le terapie convenzionali La combinazione della medicina tradizionale cinese con trattamenti convenzionali come la chirurgia, la radioterapia o la chemioterapia può offrire un approccio più completo. La MTC può aiutare a mitigare gli effetti collaterali dei trattamenti convenzionali e a migliorare il benessere generale.

Misure preventive Le strategie preventive sono cruciali nella gestione della SCC. Limitare l'esposizione al sole e utilizzare indumenti protettivi o creme solari adatte ai cani può aiutare, soprattutto per i cani con pelo o pelle chiara.

Ruolo della dieta e dello stile di vita Una dieta equilibrata, eventualmente comprendente integratori a base di erbe, può supportare la salute del cane. Controlli veterinari regolari sono essenziali per la diagnosi precoce e il trattamento del SCC.

L’integrazione della MTC nel trattamento del SCC canino rappresenta un nuovo approccio, soprattutto per i cani affetti da radiazioni UV e da carenza di pigmento. Combinando il meglio dei due mondi – tradizionale e moderno – possiamo offrire ai nostri compagni canini una possibilità di combattere questa malattia.

it_ITIT

Pin It on Pinterest

Cosa dicono i nostri clienti
131 recensioni