Le cure dentali per gli animali domestici sono simili a quelle per gli esseri umani. Gli animali domestici devono essere spazzolati, massaggiati e puliti regolarmente per prevenire malattie gengivali e carie. La cura dei denti è importante per gli animali domestici, proprio come per gli esseri umani. Gli animali domestici hanno bisogno di regolari pulizie dei denti e controlli dentistici per prevenire le malattie gengivali e altri problemi dentali. Le malattie dentali sono causate dall'accumulo di placca e tartaro sui denti. La placca è una pellicola appiccicosa di cibo, batteri e saliva. Il tartaro è la placca indurita che è stata lasciata sui denti per troppo tempo. Le malattie dentali possono causare dolore e infezioni nella bocca, che possono portare ad altri problemi di salute come malattie cardiache e renali. Se un animale domestico è affetto da una malattia dentale, si può notare che ha l'alito cattivo, sbava eccessivamente, ha difficoltà a mangiare o si dimena in bocca. Le malattie dentali possono anche causare dolore e infezioni nella bocca dell'animale, con conseguenti altri problemi di salute.

La scarsa igiene può avere un impatto su tutto. Può portare a diverse altre malattie in tutto il corpo, oltre a quelle orali. La salute dell'animale dipende in larga misura dalla sua igiene orale. Ha un impatto su tutti gli elementi che riguardano l'animale. Una buona igiene orale è indispensabile per gli animali. Una cattiva igiene orale può portare a una serie di problemi orali. I problemi orali più comuni sono l'accumulo di tartaro, la placca, le malattie gengivali e la carie. Ognuno di questi problemi deve essere trattato per garantire la salute e il benessere dell'animale. Una cattiva igiene orale può causare una serie di altri problemi di salute. Tra questi, le infezioni ai seni paranasali e all'apparato respiratorio. Queste possono causare infezioni ai polmoni, problemi di digestione e altri problemi. La carie è uno dei problemi orali più gravi che possono verificarsi. La carie è un foro nel dente. Può causare dolore, sanguinamento e può anche portare alla perdita del dente. Se una carie non viene curata, può portare a un'infezione della gengiva.

 L'età, lo stato di salute generale, l'alimentazione, le attività di masticazione, l'ereditarietà, l'allineamento dei denti, le pratiche di toelettatura e l'igiene dentale sono alcuni dei fattori che possono causare malattie gengivali negli animali domestici. La malattia parodontale è una condizione comune che colpisce non solo cani, gatti e altri animali, ma anche gli esseri umani. Infezione batterica delle gengive, la malattia parodontale è la principale causa di perdita di denti sia negli esseri umani che negli animali domestici. Un recente studio del National Institute of Dental and Craniofacial Research stima che 47% di tutti i cani e 42% di tutti i gatti di età superiore ai tre anni sono affetti da una qualche forma di malattia parodontale. La malattia parodontale è una condizione progressiva che inizia con una gengivite, una lieve infiammazione delle gengive. Se non trattata, la gengivite può portare a una forma più grave di malattia parodontale, chiamata parodontite. La parodontite è caratterizzata da una grave infiammazione, dalla perdita dell'osso e infine dalla perdita dei denti. Il segno più comune della malattia parodontale è l'alito cattivo. Altri segni sono gengive arrossate e tenere, gengive sanguinanti e difficoltà di masticazione.

it_ITIT

Pin It on Pinterest

Cosa dicono i nostri clienti
131 recensioni